domenica 18 ottobre 2015

Törggelen

Nella mia regione è periodo di Törggelen,
qui potete leggere il significato di questa parola.

Quella di oggi è la tipica domenica dove, 
con gli amici, si trascorre il pomeriggio 
nella cantina di un maso
a mangiare e bere
e si conclude la serata con le caldarroste.



Durante una delle tante passeggiate con Nina
ho raccolto talmente tante castagne
che il Törggelen l'ho preparato in casa.




Ho lasciato le castagne in ammollo nell'acqua per 2 ore,
le ho incise con un coltellino
e le ho cotte nel forno a 220° per 30 minuti.
Vanno consumate ancora calde,
a me piacciono moltissimo accompagnate ad un pezzetto di burro.




❤❤❤
Sabina

8 commenti:

  1. Che bella usanza!! Perfetta per festeggiare l'autunno direi :-)

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Sabina,
    che bei coni di caldarroste per il tuo Törggelen, molto invitanti.
    Anche da noi in questo periodo ci sono feste e sagre con i prodotti dell'autunno ed è sempre una bella occasione per farsi un giro in collina tra i boschi.
    Buon inizio di settimana,
    V.

    RispondiElimina
  3. Ecco cosa manca nelle grandi città...il senso della tradizione!!! sono fiera del fatto che in alcuni piccoli centri si rispettino ancora e si faccioano rivivere stagionalmente certe usanze. Attraverso le tue foto ed i tuoi racconti é come se potessi parteciapare anch'io!!!
    Buona settimana e un bacione enorme,
    Valeria

    RispondiElimina
  4. Che belle tradizioni♥Così si vivono al meglio tutte le stagioni♥Un abbraccio grande!!!♥♥

    RispondiElimina
  5. Sabina ma quanto sei brava! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. tutto così invitante... come sempre!! ma perché le castagne si mettono in ammollo? grazie, baci *__* mariaida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so dirti il perchè si mettano in ammollo, forse perchè così nel forno evitano di bruciarsi

      Elimina
  7. Che io sappia, si mettono in ammollo cosi da poterle sbucciare bene una volta cotte. Ho sempre saputo che altrimenti la pellicolina tra il guscio e la castagna non si staccherebbe bene :-)

    RispondiElimina